Un particolare tipo di tostapane : quello per piadine

Il tostapane è un elettrodomestico tanto versatile, davvero indispensabile per le persone che  ogni giorno non hanno molto tempo di mettersi ai fornelli, quindi è perfetto per la preparazione ad esempio di toast ma anche di piadine che potrebbero sostituire un primo ed un secondo.

Caratteristiche di un tostapane per piadine.
I tostapane per piadine appartengono a quei tipi di tostapane orizzontali, si caratterizzano principalmente perchè presentano due piastre termiche  che sono posizionate orizzontalmente, una opposta all’altra. Vari modelli si distinguono a seconda delle caratteristiche, ad esempio ci sono piastre:
-lisce;

-removibili;

-rigate tipo griglia;

-fisse.
Il tostapane per piadine è il tipo di tostapane più usato in bar e ristoranti, perché consente di poter scaldare più pietanze contemporaneamente. È pure il più indicato per poter cucinare vere e proprie pietanze, quali verdure grigliate,  frittate oppure hamburger ma pure per preparare waffles ed anche pancakes.

In base ai modelli, un tostapane per piadine potrà avere ulteriori funzioni accessorie, quella maggiormente comune è la possibilità di poter impostare un timer a seconda della tipologia di cottura che si vorrà ottenere: comodo perché eviterà la necessità di dover controllare di continuo il cibo che si sta cucinando. Quando scade il tempo stabilito, un segnale acustico avviserà che la pietanza avrà raggiunto la cottura desiderata.

Ulteriore funzione facoltativa potrà essere lo spegnimento automatico, in particolare qualora si presentasse tale funzione, allo scadere del timer il tostapane si spegnerà automaticamente.
Se invece si è alla ricerca della perfetta cottura c’è pure la possibilità di poter aggiungere un automatico regolatore di temperatura, si tratta di un perfetto accessorio per poter soddisfare i palati maggiormente esigenti.

Un ulteriore aspetto importante da dover considerare sarà la pulizia del tostapane, alcuni tipi sono maggiormente facili e veloci da dover pulire a differenza di altri, ed è un elemento da tenere  bene in considerazione quando si acquisterà un tostapane per piadine.

Senza dubbi, il tostapane a piastre removibili sarà il più semplice da dover pulire, in particolare quello con piastre rigate, che consente di poter rimuovere eventuali scolature oppure  possibili incrostazioni, naturalmente sarà necessario aspettare che le piastre siano raffreddate prima di procedere a lavarle.

Tuttavia, ci sono delle regole base per pulire un tostapane per piadine, ovvero bisognerà assicurarsi sempre che la spina sia scollegata ad una presa di corrente, si dovrà rimuovere olio oppure succhi o magari scolatura in eccesso con della carta da cucina ed andare ad evitare l’utilizzo di detersivi che siano corrosivi. Cliccare qui per altre informazioni interessanti.